Written by 2:19 pm Litterae et consilia

L’argomentazione forense come difesa della parte e persuasione del giudice

Paolo Moro, L’argomentazione forense come difesa della parte e persuasione del giudice, in Cultura e diritti per una formazione giuridica, Scuola Superiore dell’avvocatura, Fondazione del Consiglio Nazionale Forense, 2015, n. 1, pp. 25 ss.

Sommario
La retorica è il fondamento delle tecniche di persuasione e di argomentazione e costituisce il metodo di formazione dell’avvocato per l’addestramento alla composizione dei casi giuridici controversi. L’esame di abilitazione di avvocato in Italia è regolato da criteri di valutazione che riguardano la metodologia dell’argomentazione giudiziale e che devono essere interpretati in base alla retorica. L’argomentazione usata nella difesa della parte si dirige alla persuasione del giudice e costituisce la struttura logica della motivazione della sentenza.

(Visited 42 times, 1 visits today)