Written by 6:37 am Oratoria - Heri, Profili

Alfredo De Marsico

De Marsico, più che da giurista o da politico, si era conquistato nell’Italia del secolo scorso una larga notorietà come avvocato penalista. Per più di sessant’ anni aveva percorso tribunali, Corti di assise e di appello della penisola, e in modo particolare del Mezzogiorno, sostenendo battaglie giudiziarie memorabili, mostrando un’ eloquenza in cui si fondeva la sua preparazione specialistica (già nel 1927 era diventato professore ordinario di diritto e procedura penale all’ università di Napoli) con una notevole capacità di penetrazione psicologica.

E’ stato, da questo punto di vista, come attestano anche ora le sue Arringhe pubblicate in numerosi volumi nel secondo dopoguerra, uno degli ultimi tra i più efficaci eredi di una tradizione oratoria meridionale che aveva contato nei decenni precedenti personalità come quelle di Giovanni Porzio e di Enrico De Nicola. 

L’arringa di De Marsico, come scrive Gaetano Esposito, non è soltanto una imponente e perfetta costruzione architettonica eretta a tempio della parola, è anche un reticolo di saperi multidisciplinari, tutti piegati alla dimostrazione difensiva.

Il quinto volume delle sue arringhe è forse il suo testamento spirituale e forense. In quel volume, e soprattutto in quella meravigliosa Prefazione dal titolo tetro, “Verso il buio”, è contenuto un messaggio ancora attuale per l’avvocatura di oggi e di domani.

Indicazioni bibliografiche

Coco Paola, Il pensiero di Alfredo de Marsico nel dibattito dottrinale del ‘900, in Archivio Penale, 2018, 3

De Marsico Alfredo, Arringhe, volume V, Napoli, 1975

Esposito Gaetano, Alfredo De Marsico: la scienza e la vita, in Archivio Penale, 2017, 3

Setta Sandro, voce De Marsico Alfredo, in Dizionario Biografico degli Italiani, Volume 38, Treccani, Roma, 1990

Stecchi De Bellis M.A., Il sole tramonta sul tavolo di questa Corte d’assise: pagine da un diario epistolare, Fasano, 1989.

Stecchi De Bellis M.A., Arringhe: dal processo del CNEN a quello della Lockheed, Fasano, 1994

(Visited 125 times, 1 visits today)