Written by 10:58 am Oratoria - Hodie

L’illusione retorica delle fallacie

Nel ragionamento la fallacia produce lo stesso effetto di una falsa percezione visiva: sembra funzionare ma, se la si analizza meglio, nasconde un ragionamento solo apparentemente corretto.

Del resto, in una falsa percezione visiva (o anche ‘illusione ottica’) siamo portati a riconoscere figure che in realtà non esistono o differiscono per caratteristiche particolari, solitamente non visibili se non dopo attenta osservazione. Questo accade perché il cervello umano è attratto da alcuni elementi che gli risultano più comuni e conosciuti, oppure perché è ingannato o disturbato nell’identificare la vera natura di un’immagine dai particolari.

Questi fenomeni sono appunto chiamati illusioni ottiche e sono stati ideati per catturare l’attenzione dell’osservatore. Il carattere delle fallacie è proprio quello di simulare ragionamenti logicamente corretti che, ad un’analisi più approfondita, mostrano di ‘non funzionare’.

Le fallacie sono modi di ragionare errati perché o si parte da premesse false, o si adottano delle inferenze scorrette, o si producono, a sostegno delle proprie tesi, argomenti irrilevanti dal punto di vista razionale. Perciò occorre fare attenzione nel distinguere l’entimema dalla fallacia: quando in un entimema le premesse sono false, solo allora si parla di fallacia. 

“Continui a far uso di droghe?”, o “Dopo averlo ucciso, dove ha nascosto il corpo”, sono solo alcuni dei tanti esempi di fallacie argomentative (in questo caso, nella declinazione della “domanda complessa”, diversa dalla “domanda retorica” pura) che infestano la comunicazione contemporanea. Anche quella giudiziaria.

Indicazioni bibliografiche per approfondire

Bernardo A., Le fallacie argomentative nella formazione del giurista, in Cultura e diritti, 2015, 15

Cattani A., Discorsi ingannevoli. Argomenti per difendersi, attaccare, divertirsi, GB, Padova, 1

Cattani A., De Conti M. (a cura di), Didattica, dibattito, fallacie e altri campi dell’argomentazione, Loffredo, Napoli, 2012

Sposito G., Manuale di retorica forense, Intra, Pesaro, 2020

Sposito G., Quanto siamo retorici, Intra, Pesaro, 2020

(Visited 43 times, 1 visits today)