Written by 9:40 am Litterae et consilia, Oratoria - Hodie

La “giusta causa” di Ruth Bader Ginsburg

Stasera in prima serata su Rai 3 un film-tributo ad uno dei personaggi più influenti degli ultimi decenni.

Ruth Bader Ginsburg, una tra le prime donne a far parte della Corte Suprema degli Stati Uniti, morta nel 2020 a 87 anni, è stata anche una delle sole 9 donne (su 500 studenti) che nel 1956 venne accettata al corso di Legge ad Harvard ma che, nonostante il suo indiscutibile talento, venne rifiutata da tutti gli studi legali dell’epoca proprio perché donna.

Sostenuta dal marito Martin Ginsburg e dall’avvocato progressista Dorothy Kenyon, Ruth accetta un controverso caso di discriminazione di genere. Contro il parere di tutti, Ruth vinse il processo, determinando un epocale precedente nella storia degli Stati Uniti sul fronte della parità dei diritti.

Titolo originale (che merita di essere citato) è “On the Basis fo Sex”; regia di Mimi Leder (2018), è interpretato da Felicity Jones, Armie Hammer, Justin Theroux, Sam Waterston e Kathy Bates.

(Visited 24 times, 1 visits today)